Il Vero testimonial del tuo sito web

noiaPensi che il tuo visitatore abbia una faccia sorridente quando visita le pagine del tuo sito? Direi di no. Il visitatore ha una faccia simile a quella mostrata in diapositiva!

Un po’ triste, un po’ giù di morale perché ha visto decine di siti di B&B e ha un po’ di mal di testa per via di tutte quelle offerte, promozioni, tariffari, immagini e confronti che ha dovuto fare e vedere.

Noi lo dobbiamo coccolare, anche visivamente! Ecco perché oggi mi imbatto nel sito dint-a-torre.com dove vedo alcuni elementi positivi ma uno negativo che accomuna molti siti web di B&B.

I Maledetti BADGES. Ecco una foto di questa piaga sociale:

 

Non dirmi che non sai di cosa stiamo parlando! Sono tutti quei pulsantini che i gestori amano mettere sul proprio sito giusto per confondere un po’ l’utente che non sa più dove sbattere la testa, già sfiancato dal milione di pulsantini già incontrati nei precedenti siti visti.

Ora mi domando: Perché? Perché inserire “segnalato su bed-and-breakfast.it”? Perché inserire “associati a bedandbreakfast.eu”?

Ecco cosa ti dico: al visitatore glie ne importa meno che niente su quali siti sei inserito. Questi pulsantini distraggono il visitatore dalla lettura del tuo messaggio, lo distraggono dalla difficoltosa e competitiva vendita del sogno di soggiornare da te.

In più, cosa accadrebbe se un visitatore cliccasse su uno di questi pulsantini? Arriverebbe su un portale! Quale conseguenza? Vedrebbe altri siti! Quindi? Quindi potrebbe interessarsi a siti che prima non aveva preso in considerazione!!

Morale della storia: Se proprio vuoi far capire al tuo visitatore che la tua struttura è così importante, inserisci al posto di quei pulsantini un bottoncino “Leggi le nostre recensioni”.

Quello sarà il modo migliore per dare un tono alla tua presenza sul web e per invogliare l’acquisto di una camera. Il vero testimonial del tuo sito web, quello da mettere in vetrina, è il tuo ospite.

Pubblicato da

Francesco

Ciao! Sono Francesco e sono uno studente universitario. Negli anni ho maturato una passione per il marketing online dei B&b, aiutandone diversi ad "uscire dal guscio" e letteralmente occupare le loro camere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *